• cosa facciamo
  • cosa facciamo
  • 01
  • 02
/ 02
  • Home
  • Cosa facciamo
  • Progetti
  • Puoi rimeDiArE

Puoi rimeDiArE

Ogni anno in Italia perdono la vita più di 50.000 persone a causa dell’arresto cardiaco improvviso, circa 140 vittime al giorno, 1 ogni 10 minuti.
Nell’85% dei casi l’arresto è causato da fibrillazione ventricolare e tachicardia ventricolare, aritmie sulle quali si può intervenire attraverso la defibrillazione cardiaca precoce, possibile attraverso un uso tempestivo del DAE (Defibrillatore semiAutomatico Esterno).
A seguito della diffusione di apparecchi DAE sul territorio e la formazione di un numero sempre maggiore di cittadini alle manovre salvavita, il tasso di sopravvivenza, in caso di arresto cardiaco, può passare da meno del 5% a circa il 50% se la defibrillazione viene effettuata entro i primi 5 minuti (dati Ministero della Salute).

A fronte di tali dati, nell’ottobre 2015 l’Associazione ha avviato il progetto “puoi rimeDiArE” con l’obiettivo di:
  • diffondere i Defibrillatori semiAutomatici Esterni (DAE) nel territorio in cui opera;
  • formare gratuitamente i cittadini al loro utilizzo (corsi BLS-D).

La distribuzione capillare dei DAE sul territorio è infatti l’unica che può garantire la presenza di un defibrillatore a pochi minuti dalla vittima, tempo entro il quale l’intervento risulta realmente efficace.
La formazione dei cittadini all’utilizzo del dispositivo consente di aumentare la rete del soccorso con “operatori laici” i quali, oltre a rendersi utili in casi di soccorso pubblico, possono attivarsi in contesti privati, aumentando il grado di consapevolezza generale.
Per maggiori informazioni visita il sito www.puoirimediare.it

Stampa Email